Centro Mind The Kids - Servizi

ll Centro MTK offre una presa in carico globale, attraverso la collaborazione e supervisione di differenti figure professionali (psicologi dell’età evolutiva, psicoterapeuti, neuropsicologi, analisti del comportamento, terapisti occupazionali, logopedisti, educatori professionali e sanitari, tecnici della riabilitazione, terapisti della neuropsicomotricità, pedagogisti e neuropsichiatri infantili). Il percorso è sempre costruito su misura della persona, partendo da interventi individuali a domicilio, che coinvolgono i genitori e le altre figure di riferimento, passando successivamente ad interventi di gruppo in contesti naturali di vita dei bambini,ragazzi e adulti. Questo permette di accompagnare gli utenti e le loro famiglie attraverso un percorso di cura completo che favorisce la massima autonomia possibile.

valutazioni

Valutazioni

In caso di problematiche evolutive, degli apprendimenti, comportamentali o di sospetto disturbo del neurosviluppo, il Centro Mind The Kids offre una valutazione completa, sia clinica che funzionale, volta alla definizione dei punti di forza e delle problematiche del minore, in modo da poter costruire un percorso cucito su misura della persona.

Dalla collaborazione tra neuropsicologi, analisti del comportamento, terapisti occupazionali, logopedisti, pedagogisti e neuropsichiatri infantili, è possibile approfondire tutti gli ambiti dello sviluppo.

Interventi evolutivi comportamentali  naturalistici

NDBI: Naturalistic Developmental Behavioral Interventions

Si tratta di interventi precoci, basati sulle più recenti evidenze scientifiche, rivolti a bambini di età prescolare e ai loro genitori (12 -48 mesi) che hanno difficoltà socio comunicative e/o disturbi del Neurosviluppo.
Questi modelli hanno una impostazione evolutiva e sono estremamente naturalistici, trovando applicazione in tutti i contesti di vita. Vengono utilizzate, inoltre, tecniche comportamentali per favorire l’acquisizione di nuove competenze.

ESDM

L’Early Start Denver Model (ESDM) è stato sviluppato da Sally J. Rogers & Geraldine Dawson. È un programma di intervento precoce con base empirica e con prove di efficacia scientifica, destinato a bambini con autismo in età prescolare, specificatamente di età compresa tra i 12 e i 36 mesi, che può seguire sino ai 48-60 mesi, rivolto al bambino nella sua globalità e realizzato in collaborazione coi genitori.
È uno strumento riabilitativo che si basa sugli interessi e le inclinazioni di ogni bambino per favorire la comunicazione e l’interazione, focalizzandosi su tutti i domini e sui suoi bisogni specifici. Utilizza infatti una serie di strategie di insegnamento di orientamento comportamentale ed evolutivo integrate in un approccio basato sullo sviluppo e sulla relazione, in una cornice di affetto positivo.
Si tratta quindi di un modello “evolutivo” in cui l’intervento è centrato sul bambino per favorire la sua iniziativa, la sua motivazione e la sua partecipazione attraverso un insegnamento intensivo e “naturale”: è infatti una strategia di intervento applicabile in tutti gli ambienti quotidiani (community based), coinvolgendo soprattutto la figura del genitore all’interno della terapia (family centred), e garantendo una continuità dell’intervento riabilitativo in tutti i suoi contesti naturali di vita.
L’obiettivo principale è quello di attenuare la gravità dei sintomi dell’autismo e accelerare lo sviluppo in tutti i domini, colmando i deficit di apprendimento derivati dall’incapacità di accedere al rapporto con gli altri, attraverso l’inserimento del bambino in percorsi esperienziali che stimolino la relazione e l’interazione sociale.

JASPER

Il JASPER (Joint Attention, Symbolic Play, Engagement and Regulation intervention: attenzione congiunta, gioco simbolico, partecipazione e regolazione) è un trattamento basato sulla combinazione di principi comportamentali ed evolutivi sviluppato dal 1997 dalla prof.ssa Connie Kasari e dalla prof.ssa Amanda C. Gulsrud e altri.
Questo tipo di approccio mira ad intervenire sui sintomi core dell'autismo (ASD), in particolare sui principi della comunicazione sociale (attenzione congiunta, imitazione, gioco) e sfrutta i contesti naturali per aumentare la frequenza e la complessità della comunicazione sociale.
Il modello JASPER è stato testato in trial randomizzati controllati su circa 500 bambini con ASD nella fascia 1-8 anni con diversi livelli di abilità.
Il JASPER è un intervento modulare e specifico nell’area della comunicazione sociale e fa parte degli interventi comportamentali evolutivi naturalistici (NDBI) e funziona anche in combinazione con altri interventi a matrice comportamentale, come ad esempio l’intervento ABA.
L’intervento JASPER mira a migliorare l’interazione dei bambini con le persone (attraverso l’attenzione congiunta e il coinvolgimento) e l’interazione del bambino con gli oggetti (attraverso lo sviluppo del gioco), mentre aiuta il bambino a mantenere regolato e modulato il suo affetto e il suo coinvolgimento (attraverso le strategie di regolazione).

ESDM

Interventi basati sull’analisi del comportamento applicata (ABA)

Sono interventi rivolti a bambini, ragazzi ed adulti con disturbi dello spettro autistico ed altri disturbi del neurosviluppo, o per difficoltà comportamentali.

L’analisi del comportamento applicata (ABA) è una scienza che consiste nell’applicazione di principi scientificamente validati, per migliorare comportamenti socialmente significativi.

L’ ABA costituisce il modello di trattamento per persone con diagnosi di disturbo dello Spettro Autistico con maggiori evidenze scientifiche. Le linee guida nazionali (Sistema Nazionale Linee Guida, 2011) confermano l’efficacia dell’Analisi del Comportamento Applicata nel migliorare le abilità intellettive, il linguaggio e i comportamenti adattativi nei bambini con disturbi dello spettro autistico. Prevede il coinvolgimento attivo di genitori, insegnanti e adulti significativi, per la generalizzazione delle abilità acquisite negli ambienti di vita quotidiana.

I disturbi del comportamento hanno cause diverse, la nostra equipe partendo da una analisi personalizzata delle problematiche e attraverso una presa in carico globale (individuo, famiglia, scuola), affronta le difficoltà di comportamento con un approccio relazionale-comportamentale basato sulle più recenti ricerche scientifiche, applicando protocolli innovativi ed efficaci.

Interventi integrati per i disturbi o ritardi del linguaggio

Nei disturbi del linguaggio, come negli altri disturbi del neurosviluppo, l’intervento precoce e una corretta definizione funzionale delle difficoltà risultano indispensabili per garantire un intervento individualizzato ed efficace.

Il centro MTK offre un intervento integrato coinvolgendo differenti figure professionali che utilizzato strategie basate sulle evidenze scientifiche. Importante risulta il coinvolgendo dei genitori e delle altre figure di accudimento. Gli interventi possono essere individuali o di gruppo, in base alle specifiche necessità. I principali ambiti di cui si occupa il centro sono: valutazione e trattamento di disturbi specifici del linguaggio in età evolutiva, di disprassia verbale e di disturbi di linguaggio associati a ritardo mentale, autismo e quadri sindromici, di difficoltà di apprendimento (prerequisiti alla letto-scrittura) e disturbi specifici dell’apprendimento.

Interventi integrati per difficoltà di apprendimento

Attraverso la sua equipe multidisciplinare il Centro MTK affronta le difficoltà di apprendimento con un lavoro intensivo e trasversale.

Vengono insegnate strategie specifiche ai bambini/ragazzi direttamente a domicilio, vengono date indicazione ai genitori per il supporto domiciliare, e agli insegnati per l’applicazione di procedure più adatte a favorire e stabilizzare di apprendimenti.

Interventi in piccolo gruppo

Intervento G-ESDM

Il G-ESDM é un programma di intervento precoce in piccolo gruppo per bambini con diagnosi del neurosviluppo o in attesa di una valutazione diagnostica. L’intervento nasce dall’esigenza di insegnare comportamenti chiave in un contesto di gruppo tramite attività che possono essere messe in atto con  4-5  bambini. Ogni bambino ha i propri obiettivi individualizzati, basati sul curriculum e la checklist ESDM, che vengono raggiunti in un contesto di classe.  Lo scopo del G-ESDM è di fare in modo che le interazioni sociali precoci siano significative, gratificanti e veicolo di apprendimento. Rispetto all’intervento individuale, il contesto di gruppo facilita l’apprendimento mediato dai coetanei e l’ “imparare ad apprendere” in gruppo.

Intervento S.A.G.A

Il progetto nasce dall’esigenza di integrare i bambini con diagnosi di disturbi del Neurosviluppo che seguono trattamenti individuali dentro setting di gruppo in preparazione dell’inserimento di un contesto classe come la scuola primaria e secondaria.
La sigla SAGA sta per Scuola, Abilita sociali, Gioco e Amicizia per spiegare gli obiettivi perseguiti durante il laboratorio di abilità sociali.
Le finalità del Laboratorio di abilità sociali sono: aumento della collaborazione di gruppo, capacità di eseguire attività all’interno di un setting di gruppo, insegnamento dei prerequisiti per la scuola primaria e secondaria come rispettare il proprio turno, seguire il gruppo e il rispetto delle regole della micro comunità, insegnamento della risposta corale, reciprocazione e condivisone del gioco.

intervento S.A.G.A
interventi adolescenti adulti

Interventi per adolescenti e adulti

Proponiamo interventi riabilitativi individualizzati per adulti con disabilità con l’obiettivo di sviluppare e/o potenziare le autonomie personali e l'integrazione sociale.

Gli interventi sono personalizzati e volti a favorire la mobilità, la comunicazione, le autonomie. Seguiamo la persona nella realizzazione del proprio progetto di vita, attraverso il potenziamento della propria autodeterminazione e delle proprie peculiarità.

Forniamo consulenze agli staff di centri diurni e comunità alloggio al fine di gestire eventuali comportamenti problematici, supporto nella stutturazione della giornata e accompagnamento del gruppo nella quotidianità.

Supportiamo famiglie e operatori nell’inserimento occupazionale di ragazzi ed adulti, nei differenti contesti lavorativi.

  • Valutazioni funzionali
  • Consulenze presso i centri diurni
  • Supporto al personale scolastico
  • Supporto al progetto di vita
MINDTHEKIDS SOC.COOPERATIVA SOCIALE
P.IVA e C.F. 05225930287
Sede legale | Via Salboro 22/B | Padova 35124
PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.